Crea sito

RICETTE PER IL Thanksgiving’s day 2020

RICETTE PER IL Thanksgiving’s day

Il 26 Novembre 2020 gli USA festeggeranno il Ringraziamento.

E noi ci prepariamo ricordando alcune delle ricette che le famiglie americane prepareranno per l’occasione, che, in molte case, rappresenta un’anticipazione del Natale.

Scopriamo insieme la cucina del Thanksgiving’s day. Alla fine vi racconterò il nostro menu…

RICETTE PER IL Thanksgiving’s day 2020. I piatti del Ringraziamento

Come detto più volte (vedi QUI), non c’è Ringraziamento senza il delizioso odore del tacchino arrostito al forno (oppure fritto in apposite pentole a chiusura ermetica, create esclusivamente per la cottura del tacchino).

Questa è la pietanza di base, presente in tavola già dal 1621, ed immancabile oggi.

In origine, però, i padri pellegrini preferivano la carne di anatra e oca a quella di tacchino.

Nel menù del Giorno del Ringraziamento, alle origini, comparivano anche i frutti di mare, mentre della salsa di mirtilli e delle patate dolci, must della festa odierna, non ci sarebbe stata traccia.

Questi due ingredienti, quindi, rappresenterebbero un’evoluzione successiva rispetto alle prime celebrazioni.

Il tacchino viene servito “stuffed”, cioè farcito con un ripieno fatto di carote, sedano, cipolle, salvia, timo, prezzemolo, sale, pepe, mollica di pane e brodo.

Il tacchino deve essere servito rigorosamente con un contorno di patate dolce. Il più tradizionale è il purè di patate dolci, ma potete anche preparare delle fantastiche patate dolci al forno.

Ovviamente, lmashed potatoes, o purea di patate, possono essere preparate in diversi modi, ma le più usate sono quelle preparate con un po’ di aglio.

Come detto, per accompagnare il tacchino è indispensabile preparare la famosa “gravy”, la salsa composta di acqua, farina di mais, sale e pepe mischiati al liquido rilasciato dal tacchino in cottura.

La gravy si mette in genere sul purè ed anche sulla carne, specialmente la parte bianca del tacchino.  Ma non può mancare la classica salsa ai mirtilli rossi.

Ricordiamo che, oltre al tacchino e alle mashed potatoes, vengono serviti diversi contorni.

Anche se non c’è una verdura specifica del Ringraziamento, di solito si cucinano asparagi al burro, funghi in padella, spinaci, mais e carote.

Per concludere un pasto come quello del Ringraziamento, non può mancare il DESSERT, che la tradizione vuole rigorosamente a base di zucca! Ma qualsiasi “pie” va bene, da quella di mele a quella di pere o di patate dolci!

E stavolta ho preparato anche una versione “alternativa” della pumpkin pie, con cachi al posto della zucca.

RICETTE PER IL Thanksgiving’s day 2020. IL PANE

Ogni pranzo del Ringraziamento che si rispetti deve essere accompagnato da pane al mais! Oltre al calorico “corn bread” (vedi QUI), quest’anno ho preparato delle deliziose focaccine di mais e anche un pane al mais molto più semplice.

CURIOSITÀ : Il Drinksgiving

La vigilia del Giorno del Ringraziamento è caratterizzata da un’altra usanza che ha preso piede negli Stati Uniti. Si tratta del Drinksgiving, conosciuto anche come Blackout Wednesday, visto che si celebra il mercoledì che precede la festa. Cominciato come promozione al The Brickyard Bar di  Blue Island, Illinois, nella periferia sud di Chicago, il Blackout Wednesday è ormai una notte di festeggiamenti persino più popolare del Trentuno Dicembre o di San Patrizio!

Black Friday

Ricordiamo infine che, alla mezzanotte del venerdì successivo al Ringraziamento, parte la 24 ore di sconti e promozioni folli, per aumentare le vendite in vista degli acquisti natalizi. E’ il Black Friday, diventato ormai popolare anche in Italia.

RICETTE PER IL Thanksgiving’s day 2020: il menu di Casa Ignorante….

Quest’anno un menù sfizioso, senza tacchino. Invece del cosciotto di tacchino arrosto, stavolta il Maritozzo si vedrà servire un pollo arrosto con salsa alle pere, patate al forno, zucca arrosto mentre io ho deciso di prepararmi una polenta di mais… e poi  tanti, tantissimi dolci!!!

Immancabile la apple pie di Nonna Papera e il pane di mais, di cui ho sperimentato una nuova versione con lievito madre, che vi proporrò domani o sabato. E naturalmente la torta di patate dolci!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!