Merluzzo alle erbe aromatiche

Merluzzo alle erbe aromatiche

Un’idea semplice e veloce per dare sapore al più semplice dei piatti! Del resto, con le erbe aromatiche tutto diventa più buono!

Provate questa ricetta: anche i bambini si leccheranno le orecchie!!!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 Filetti di merluzzo
  • 300 g Patate
  • 1 cipolla
  • 1 rametto Rosmarino
  • 4 foglie Salvia
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1 rametto Timo
  • Vino bianco secco
  • 1 cucchiaino Curcuma in polvere
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

    • Sbucciate la cipolla e tritatela finemente
    • Lavate e asciugate tutti gli odori, quindi tritateli finemente
    • In una capace padella, fate scaldare un filo d’olio, quindi unitevi la cipolla e fate soffriggere.
    • Quando la cipolla diventa morbida, aggiungete le patate tagliate a pezzetti e le erbe aromatiche.
    • Bagnate con un bicchiere d’acqua e con il vino bianco.
    • Lasciate cuocere per 10 minuti.
    • Aggiungete quindi i filetti e la curcuma.
    • Aggiustate quindi di sale e pepe e fate cuocere per altri 10 minuti, bagnando i filetti con il sugo di cottura di tanto in tanto.
    • Spegnete quindi il fornello e servite

Note

Merluzzo alle erbe aromatiche. Gli ingredienti

Nei giorni scorsi abbiamo parlato delle erbe aromatiche, per cui troverete diverse ricette che ne fanno ampio uso.

Se volete saperne di più, cliccate QUI

Merluzzo alle erbe aromatiche. Il merluzzo

Del merluzzo abbiamo parlato in passato. Vi ricordo soltanto che il merluzzo viene classificato come “pesce azzurro” (vedi QUI), perché le sue carni forniscono un buon apporto proteico e contengono buone quantità di Omega tre, fosforo e potassio.

Una porzione di 150 g di merluzzo è sufficiente a coprire l’intera dose giornaliera raccomandata di Omega 3.

Inoltre, il merluzzo è una buona fonte di iodio, che aiuta a regolare il metabolismo del corpo, e di vitamina A. Questa importante vitamina contribuisce al mantenimento di una buona vista e di un buon sistema immunitario. È inoltre importante per la crescita, la formazione delle ossa, lo sviluppo del feto e la salute riproduttiva.

Il merluzzo contiene inoltre una grande quantità di vitamina B12, una cui carenza potrebbe causare anemia, e di selenio. Questo minerale protegge il corpo dalle sostanze inquinanti ambientali (come i metalli pesanti), contrastando i danni causati dai radicali liberi.

Se volete saperne di più sul merluzzo, cliccate QUI oppure sotto

Merluzzo. QUANTA CONFUSIONE! Tanti “merluzzi”, il nasello (e pure il pangasio): un solo nome per tanti pesci

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.