Crea sito

Crema pasticcera di zucca e amaretti

Crema pasticcera di zucca e amaretti. Un goloso dolce al cucchiaio che potete usare anche per farcire bignè o cannoli di pasta sfoglia

Facilissima da preparare, si realizza in 10 minuti.

Mescolata con ricotta o panna montata, diventa il complemento ideale per una fantastica cheesecake oppure per realizzare una torta ripiena.

Insomma, con le preparazioni di oggi potete fare veramente di tutto!

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 kg di crema
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Polpa di zucca (A dadini. Anche congelata)
  • 200 ml Latte (Io ho usato latte di riso)
  • 100 g Zucchero
  • 1 uovo
  • 25 g Amaretti
  • 50 g Fecola di patate
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere

Preparazione

  1. FASE 1: CUOCERE LA POLPA DI ZUCCA

    • Tagliate la zucca a cubetti e metteteli in una capace pentola con 1 cucchiaio di latte e metà dello zucchero.
    • Fate cuocere per qualche minuto a fuoco medio, in modo che la zucca si ammorbidisca
    • Aggiungete la cannella
    • Frullate la polpa di zucca con un frullatore ad immersione.
    • Infine unite gli amaretti e frullate ancora, fino ad ottenere una crema liscia
  2. FASE 2: COMPLETARE LA CREMA

    • Mettete il latte in un pentolino e portate ad ebollizione. Spegnete e lasciate intiepidire
    • Lavorate l’uovo con lo zucchero, con l’aiuto di una frusta a mano
    • Aggiungete quindi la fecola di patate, incorporandola con la frusta
    • Diluite quindi il composto con il latte, sempre mescolando con la frusta
    • Unite il composto di uova alla zucca e rimettete sul fuoco
    • Riportate ad ebollizione e fate cuocere per qualche minuto, per addensare la crema
    • Versate la crema in una ciotola di vetro, spolverizzate con poco zucchero, coprite con pellicola trasparente e fate raffreddare.

Note

Crema pasticcera di zucca e amaretti. Un’idea in più

Per un dessert “ad alto tasso alcolico”, aggiungete alla crema 50 ml di Marsala e riducete di 50 ml la quantità di latte.

Da gustare in una coppetta davanti al caminetto acceso.

Crema pasticcera di zucca e amaretti. TIRAMISÙ ALLA ZUCCA

Potete usare la crema con zucca e marsala per un tiramisù alternativo:

  • imbevete i savoiardi in uno sciroppo preparato con caffè, acqua e marsala
  • Disponeteli in uno strato e coprite con la crema
  • Coprite con un altro strato di savoiardi imbevuti
  • completate con altra crema oppure con panna montata. Completate con amaretti sbriciolati e/o scaglie di cioccolato fondente

Ve ne innamorerete!

Crema pasticcera di zucca e amaretti. La zucca

Per approfondire gli argomenti legati alla zucca:

Crema pasticcera di zucca e amaretti. Gli amaretti

Nati in Italia nel Medioevo, sono biscotti secchi o morbidi dal gradevole sapore amarognolo a base di mandorle (sia dolci che amare), albumi e zucchero.

 

Vi confesso che non li amo troppo e, quando mi servono, preferisco acquistarli già pronti. Di solito poi li congelo, perché li uso per gli gnocchi di zucca o per altre preparazioni.

Ma non  mi sono mai cimentata nella loro preparazione…proverò presto!

Per la ricetta, cliccate QUI 

Tra tutte quelle che mi è capitato di vedere, mi sembra la più fattibile.Se qualcuno di voi ha una ricetta migliore o più semplice, mandatemela pure! Sarei felicissima di provare a realizzare questi dolcetti!

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *