Crea sito

Crema pasticcera con zucca zenzero e cannella

Crema pasticcera con zucca zenzero e cannella. Una ricetta per mille usi

Con questa crema, oltre ad un gustoso dessert al cucchiaio, potrete realizzare soffici gelati oppure crostate e torte veloci con qualsiasi cosa vi salti in mente.

Noi la adoriamo così, con frutta caramellata oppure con una composta di mele e pere…Gnam!

Per le spezie ho indicato le quantità che piacciono a noi, che sono molto decise. Ma nulla vieta di variarle a vostro piacimento.

Questa volta ho usato zucca arrosto che avevo pronta nel congelatore (vedi QUI), per realizzare questa crema pasticcera. L’ho prima scongelata in microonde per 1 minuto.

Per sapere come arrostire la zucca, cliccate QUI

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 800 g
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Polpa di zucca (già arrostita)
  • 100 g Zucchero
  • 1 uovo
  • 50 g Farina (Io ho usato farina di riso)
  • 200 ml Latte (Io ho usato latte di soia)
  • 1 cucchiaio Zenzero fresco (Grattugiato)
  • 2 cucchiaini Cannella in polvere
  • 1 pizzico Sale fino

Preparazione

    • Fate intiepidire il latte in un pentolino, portandolo quasi a ebollizione. Spegnete e mettete da parte
    • Intanto, in una capace pentola, fate ammorbidire la polpa di zucca tagliata a cubetti con pochissima acqua.
    • frullate la polpa di zucca con un frullatore ad immersione ed aggiungete un pizzico di sale.
    • Con una frusta a mano, incorporate l’uovo alla purea di zucca
    • Sempre con la frusta a mano, aggiungete lo zucchero, lo zenzero e la cannella alla zucca
    • Unite infine la farina, facendo attenzione a non formare grumi.
    • Poco alla volta, aggiungete il latte al composto, sempre mescolando con la frusta a mano
    • Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione, mescolando la crema con un cucchiaio di legno o con la frusta a mano
    • Fate sobbollire a fuoco medio – basso per 2-3 minuti
    • Trasferite quindi la crema in una ciotola di vetro, spolverate con poco zucchero e coprite con pellicola trasparente
    • Fate raffreddare

Note

Crema pasticcera con zucca zenzero e cannella

Un abbinamento delizioso, con quelle spezie che evocano Natale e calde serate in famiglia…

Crema pasticcera con zucca zenzero e cannella

LA CANNELLA

Qualche curiosità sulla CANNELLA, una delle spezie che uso di più.

Le piante della cannella da cui si ricava la preziosa spezia sono due. Entrambe sempreverdi ed appartenenti alla famiglia delle Lauracee: la Cinnamomum zeylanicun e la Cinnamomum cassia.La prima è chiamata anche Cannella regina, è originaria dello Sri Lanka ed è la più pregiata. La seconda è detta anche Cannella della Cina, come suggerisce il nome stesso la Cina è il suo paese d’origine ed è la meno pregiata.

Al contrario di altre spezie che vengono ricavate da foglie e fiori delle piante, la cannella si ricava direttamente dai rami o dai piccoli fusti dell’albero. Infatti si utilizza esclusivamente la parte interna della corteccia.

Le parti di corteccia, una volta tagliate, vengono essiccate. Durante l’essiccazione si elimina la parte esterna in eccedenza fino ad ottenere il classico aspetto a tubo che ben conosciamo.

La qualità  della cannella dipende esclusivamente dall’età dei rami da cui si ricava. Un’età più giovane corrisponde ad una migliore qualità.

Contiene numerosi sali minerali, tra cui calcio, manganese, ferro, potassio, selenio, rame, e zinco.

La cannella è anche ricca di vitamine, tra cui la vitamina A, C ed E, oltre ad alcune vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6).

Oltre ad essere uno dei più potenti antiossidanti presenti in natura, è un ottimo antisettico, antibatterico e fungicida. E’ un eccellente rimedio naturale contro raffreddore e influenza. Va bene sia nel periodo invernale sia nei mesi caldi, poiché stimola la sudorazione. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Migliora la digestione e rallenta la velocità di svuotamento dello stomaco dopo un pasto.

In cucina viene utilizzata soprattutto per la preparazione di dolci e liquori, ma, in alcuni casi, viene utilizzata anche per dare un tocco speziato e esotico a primi e secondi piatti. Riguardo ai dolci, soprattutto in occidente, viene utilizzata nella preparazione di dolci di frutta come lo strudel di mele, dato che si accompagna molto bene con questo frutto.

La cannella viene inoltre utilizzata nella preparazione di biscotti, meringhe, gelati, nella lavorazione del cioccolato, come aroma per creme e liquori.

ZUCCA E ZENZERO

Sulla ZUCCA, potete consultare la scheda dedicata (QUI), come pure sullo ZENZERO (QUI)

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *