Crea sito

BOMBOLONI SALATI FARCITI

BOMBOLONI SALATI FARCITI

Dopo avervela proposta tra le ricette del Giovedì grasso, vi ripropongo la ricetta dei BOMBOLONI SALATI, con l’impasto alla zucca. Io li ho passati poi in forno, per evitare una frittura!

Il ripieno può essere dei più vari: potete usare verdure, affettati, formaggi di ogni genere! E potete anche creare dei mini krapfen, da servire come antipasto in tante occasioni!

BOMBOLONI SALATI FARCITI. La ricetta per 4

I bomboloni sono dei soffici panini di pasta lievitata farciti con quello che preferite. L’impasto classico prevede l’uso di patate, ma io le sostituisco spesso con la zucca, come in questo caso. Per la farcitura io ho usato prosciutto cotto, funghi e scamorza affumicata, ma potete anche scegliere un ripieno diverso!

Ad esempio va benissimo anche la ricotta oppure della provola.  E potete aggiungere le verdure che preferite

  • DIFFICOLTÀ: media
  • PREPARAZIONE .: 20 minuti + il tempo di lievitazione
  • COTTURA : 20 minuti

INGREDIENTI

⇒ PER LA PASTA

  • ZUCCA (OPPURE PATATE) 300 g (il peso è della zucca già pulita)
  • FARINA 300 g (potrebbe servirne di più, in base all’umidità della zucca e della farina stessa)
  • LIEVITO DI BIRRA 25 g (oppure 150 g lievito madre)
  • ZUCCHERO 1 cucchiaino
  • SALE un pizzico
  • BURRO 25 g (oppure 1 cucchiaio di OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA)
  • UOVA 1

⇒PER LA FARCITURA

  • PROSCIUTTO COTTO 100 g
  • SCAMORZA AFFUMICATA 80 g
  • FUNGHI 200 g

⇒ OLIO PER FRIGGERE q.b.

PREPARAZIONE

FASE 1: PREPARARE L’IMPASTO

Tagliate la zucca a pezzetti e fatela cuocere con poca acqua in una pentola finché non diventa morbida (io ho usato il microonde). Quindi scolatela per bene e riducetela in purea con un frullatore a immersione oppure con un tritaverdure.

  • Se invece usate le patate, dopo averle lavate, mettetele in una pentola piena di acqua fredda salata e fatele cuocere con tutta la buccia per 30 minuti dall’ebollizione o finché non diventano morbide a sufficienza da poter essere facilmente forate. Scolatele, pelatele e riducetele in purea con lo schiacciapatate.

Aggiungete quindi alla purea di zucca (o di patate) il lievito sciolto in poca acqua tiepida, lo zucchero, il sale, il burro fuso oppure l’olio, l’uovo e la farina setacciata.L’impasto dovrà essere non troppo sodo, ma comunque facile da lavorare, per cui, se necessario, aggiungete altra farina.

Impastate il tutto fino a formare un panetto liscio ed elastico.

Mettete l’impasto in una ciotola infarinata, coprite con un canovaccio umido o con pellicola trasparente e fatelo lievitare per un’ora (o comunque fino al raddoppio)

FASE 2: PREPARARE IL RIPIENO

Mentre il vostro impasto sta lievitando, preparate il ripieno

  • Tagliate il formaggio a cubetti e il prosciutto a striscioline. Cuocete i funghi affettati (Vedi QUI).
  • Mescolate quindi gli ingredienti in una ciotola.

FASE 3: PREPARARE I BOMBOLONI

Quando il vostro impasto sarà lievitato, trasferitelo su un piano di lavoro infarinato e stendetelo in una sfoglia spessa circa un cm con un mattarello.

Ricavate dei dischi del diametro di circa 6 cm utilizzando un tagliapasta o un bicchiere.

Mettete al centro di metà dei dischi un pochino di ripieno.

Ricoprite quindi con un altro disco, esercitando una leggera pressione per farlo aderire bene. Io ho inumidito i bordi con poca acqua.

Ritagliate e sigillate con il coppa-pasta e disponete quindi i bomboloni su un foglio di carta da forno infarinato, distanziandoli tra loro di 4-5 cm

FASE 4: CUOCERE I BOMBOLONI

  • Scaldate abbondante olio in una casseruola e, appena caldo, friggetevi lentamente uno o due bomboloni per volta fino a quando non saranno leggermente dorati.
  • Scolate i bomboloni su carta assorbente e serviteli caldi ma non bollenti.
  • Potete anche cuocerli in forno per 20  – 25 minuti a 180°C, dopo aver inumidito leggermente la superficie con un’emulsione di acqua e olio

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!