HASHBROWNS DAGLI USA

HASHBROWNS DAGLI USA

Le classiche frittelle di patate per la colazione!

Gli hashbrowns sono semplicemente delle frittelle di patate, che vengono cotte in padella. Il nome originale di questo piatto è hashed brown potatoes e comparvero nei menu della colazione dei Newyorkesi attorno al 1890!

Nel tempo, il nome fu poi accorciato in “hash browns”. Il nome si può tradurre semplicemente come “patate tritate e fritte”

Si tratta di una specialità che può essere servita anche da sola o come contorno, molto economica e semplice da realizzare.

Come tutti i piatti tradizionali, ne esistono tantissime versioni. Io vi propongo la più semplice.

La forma può essere quella che preferite. Io le preparo in una padella creando un disco.

Esistono versioni più saporite delle hash browns, come quelle in cui si aggiungono cipolla, pepe e anche un pizzico di paprika.

Invece che a colazione, servitele come contorno di secondi piatti leggeri, invece delle classiche patatine fritte!

 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 50 g Burro
  • q.b. Sale e pepe
  • q.b. Rosmarino (oppure prezzemolo o erba cipollina)

Preparazione

  1. Sbucciate le patate, lavatele bene sotto l’acqua corrente e poi tagliatele a fette sottilissime con una mandolina o tritatele con una grattugia a fori grossi.

    Riempite una ciotola con acqua fredda, immergete le patate e lasciatele per 5 minuti.

    Scolatele bene e strizzatele fra le mani per togliere l’eccesso di acqua, poi disponetele su un canovaccio pulito e asciugatele bene. Io le strizzo nel canovaccio, in modo che perdano più acqua possibile. Mettetele in una ciotola e conditele con sale, pepe e rosmarino, se vi piace.

  2. Riscaldate una capace padella antiaderente e fate sciogliere metà del burro. Aggiungete le patate e disponetele nella padella, creando diversi dischi.

    Coprite, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cucinare per circa 15 minuti.

    Scoprite la padella e girate le patate per cuocerle dall’altra parte, deve formarsi una crosticina dorata.

    Continuate la cottura a padella scoperta per altri 15 minuti o fino che le patate sono ben cotte.

    Mettete in un piatto da portata e servite!

Note

HASHBROWNS DAGLI USA. Idee per variare

Potete arricchire l’impasto con le spezie e le erbe aromatiche che preferite e potete anche preparare queste frittelle friggendole in olio di oliva invece che nel burro…

A me piacciono anche cotte in forno, ma decisamente diventa un piatto molto diverso. Disponete dei mucchietti di patate grattugiate su una teglia rivestita di carta da forno. Irrorate con un filo di olio e infornate in forno preriscaldato a 200°C. Fate cuocere per 15-20 minuti, finché le hashbrowns non saranno ben dorate!

Ricordate di girarle a metà cottura!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *