Crea sito

Gratin di zucca e verza

Gratin di zucca e verza. Un contorno diverso dal solito per portare in tavola la verdura tradizionale delle Feste Natalizie.

 

Facilissimo da preparare, combina due delle ricette più diffuse in questa stagione: la verza e la zucca, che noi abbiniamo spesso.

Gratin di zucca e verza. LA RICETTA x 4

  • Difficoltà : molto bassa
  • PREPARAZIONE : 30 min
  • COTTURA : 60 min
  • Costo: mlto basso

Ingredienti

  • ZUCCA già pulita   400 g
  • LATTE 200 ml
  • MAIZENA 2 cucchiai da tavola
  • PANNA 100 ml
  • UOVA 2
  • NOCE MOSCATA 1 pizzico
  • SALE q.b.
  • PEPE NERO q.b.
  • PARMIGIANO REGGIANO 50 g
  • CAVOLO VERZA 1 kg
  • PARMIGIANO reggiano per gratinare   3 cucchiai da tavola
  • BURRO in fiocchi per gratinare   30 g

Preparazione

FASE 1: PREPARARE la zucca

  • Portate a ebollizione il latte in una casseruola. Intanto tagliate la zucca a dadini ed unitela al latte, non appena giungerà ad ebollizione.
  • Lasciate cuocere per circa 10 minuti, fino a che la zucca diventerà tenera

Fase 2: preparare la verza

  • Prendete le foglie più esterne della verza, battetele con il dorso di un coltello o con il batticarne e mettetele da parte.
  • Mettete a bollire una pentola d’acqua, salatela e scottatevi le foglie più esterne della verza per circa 2 minuti.

  • Scolatele, trasferitele in acqua fredda per fissarne il colore, quindi scolatele definitivamente e disponetele su di un canovaccio ad asciugare.
  • Riportate a bollore l’acqua nella quale avete scottato le foglie di verza.
  • Affettate sottilmente la verza rimasta, togliendo il torsolo che risulta troppo duro e scottatela per 5 minuti.
  • Scolatela e trasferitela su canovacci puliti affinché s’asciughi per bene.
  • Quando la verza si sarà ben asciugata, trasferitela in una ciotola.

FASE 3: PREPARARE GLI SFORMATI

  • Appena la zucca sarà giunta a cottura, aggiungete nel latte la panna e la maizena e lasciate cuocere il tutto per un paio di minuti mescolando continuamente con una frusta a mano.
  • Trasferite il composto a base di zucca in una ciotola e frullatelo.
  • Aggiungete le uova, il sale, il pepe e un pizzico di noce moscata e mescolate.
  • Completate con l’aggiunta di 50 g di parmigiano e mescolate ancora.
  • Imburrate una pirofila e foderatela con le foglie di verza lasciate intere. Le foglie devono fuoriuscire dal bordo dello stampo, perché serviranno poi a coprire la superficie del gratin.
  • Riempite la pirofila, alternando uno strato di crema di zucca ed uno  di verza
  • Terminate con uno strato di crema di zucca e una spolverata di parmigiano grattugiato.
  • Ripiegate le foglie di verza verso l’interno della pirofila in modo che possano coprire tutto.
  • Aggiungete altro parmigiano grattugiato e dei fiocchetti di burro
  • Infornate a 180°C per 30-40 minuti  fino ad ottenere una gratinatura dorata.
  • Servite il gratin di zucca e verza caldo o tiepido.

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!