Crea sito

Curry di calamari e gamberi (con spaghetti di soia e zucca)

Un secondo piatto che si trasforma velocemente in un piatto unico con l’aggiunta di qualche fetta di pane

Se invece volete una cena dal sapore orientale, accompagnate con degli spaghetti di riso o di soia. Ormai si trovano ovunque e sono velocissimi da preparare. Basta poca acqua calda e un paio di minuti e gli spaghetti sono pronti. Poi potete aromatizzarli come preferite. Vi spiego come prepararli alla fine della ricetta

Io ho usato gamberi e anelli di calamari surgelati. Nulla vieta di usare prodotti freschi. I tempi restano gli stessi

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g anelli di calamari (surgelati)
  • 250 g code di gambero (surgelate)
  • 200 ml latte di cocco
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 1 pezzetto di zenzero (circa 2 cm. Potete usare anche 1 cucchiaino di quello in olvere)
  • 5-6 Pomodorini (facoltativo)
  • 1 cucchiaino Curcuma in polvere (facoltativo)
  • 1 cucchiaino paprika in polvere (dolce o piccante)
  • 1 Peperoncino (facoltativo)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cipolla
  • 1 Pesca
  • q.b. Sale (Potete sostituire con un cucchiaino di salsa di soia)

per gli spaghetti di soia (facoltativi)

  • 200 g Spaghetti di riso (o di soia)
  • 500 g Zucca
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Fase 1: preparativi

    • Scongelare calamari e gamberi per un paio d’ore a temperatura ambiente

     

     

    • Sbucciare ed affettare la cipolla
    • Sbucciare l’aglio e schiacciarlo con un coltello

     

     

  2. FASE 2: CUCINARE IL CURRY

    • In una capace padella, scaldate un cucchiaio di olio ed aggiungetevi lo spicchio d’aglio con il peperoncino.

     

     

    • Quando l’aglio comincia a dorarsi, aggiungete la cipolla a fette e, se vi piace, la curcuma, la paprika e lo zenzero (se usate quello fresco, grattugiatelo direttamente in padella).
    • Salate
    • Fate stufare a fuoco medio per due minuti

     

     

    • Aggiungete i calamari e i pomodorini (interi o divisi a metà)
    • Aggiungete il latte di cocco
    • Fate cuocere per 5 – 6 minuti coperto
    • Intanto tagliate la pesca a pezzetti e unitela ai gamberi

     

     

    • Aggiungete anche le pesche e i gamberi ai calamari e proseguite la cottura per altri 8 -10 minuti
    • Spegnete e servite

facoltativo

    • Io ho accompagnato questo profumato curry con spaghetti di soia che ho fatto “cuocere” in un passato di zucca.
    • Avevo circa 500 g di zucca in frigo. L’ho lessata e poi frullata con il minipimer
    • Ho salato e versato la zucca su 200 g di spaghetti di soia
    • Per coprire completamente gli spaghetti ho aggiunto un bicchiere di acqua calda
    • Ho coperto ed ho aspettato che il curry si cuocesse per poi versarlo sopra gli spaghetti.

Note

Come vi accennavo ad inizio ricetta, potete accompagnare questo curry con del riso bianco oppure, semplicemente, con dei crostini di pane

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *