Crea sito

ZUPPA DI PATATE E LENTICCHIE

ZUPPA DI PATATE E LENTICCHIE

Periodo di zuppe e verdure, oltre che di pesce, quello di Quaresima. Ogni giorno mi tocca inventarmi qualcosa di nuovo per accontentare il mio incontentabile Maritozzo!

Oggi ho sperimentato un abbinamento che non avevo mai osato, con le lenticchie al posto dei fagioli nella classica minestra abruzzese, che tra l’altro è uno dei miei piatti preferiti. Ha il sapore della cucina di Nonna, che passava ore ed ore a preparare questa zuppa!

La mia Mamma mi ha cucinato le lenticchie e poi ha pure provveduto al taglio delle patate! Bello essere incapaci di usare le “zampette”… Tutti mi coccolano! Ma comincio ad essere molto stanca della situazione… ogni volta che sembriamo sul punto di poterla risolvere, una nuova ondata del “maledetto” mi riporta allo stallo iniziale…

Ma non voglio angosciarmi ed angosciarvi…meglio cucinare per distrarsi! E infatti sto pure studiando tanto!

Passiamo quindi alla nostra ricetta quotidiana

ZUPPA DI PATATE E LENTICCHIE: la ricetta per 4

  • PREPARAZIONE: 15 Minuti
  • COTTURA : 60 Minuti
  • DIFFICOLTÀ : molto bassa
  • COSTO : basso

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

Tagliate le carote a dadini e affettate la cipolla. Tritate l’aglio con il rosmarino e la salvia.

Sbucciate le patate, tagliatele a cubotti e risciacquatele in acqua fredda.

Mettete in una capace pentola la cipolla con un mestolo di acqua e fatela appassire per qualche minuti. Aggiungete il trito di aglio ed erbe aromatiche, le carote e le patate.

Coprite con circa un litro di acqua fredda e fate cuocere per una ventina di minuti a fuoco medio e coprendo la pentola con un coperchio.

Aggiungete anche le lenticchie, il concentrato di pomodoro e, se necessario, altra acqua. Fate cuocere ancora per 20 minuti, sempre a fuoco moderato ma con la pentola scoperta.

A fine cottura aggiustate di sale, unite un pizzico di peperoncino e servite!

Io ho aggiunto abbondate provola grattugiata!

ZUPPA DI PATATE E LENTICCHIE : le lenticchie

I nutrizionisti consigliano il consumo di legumi per 3/4 volte a settimana, possibilmente preferendoli agli alimenti proteici di origine animale, fonte di grassi e spesso causa di ipercolesterolemia.

La lenticchia è una Leguminosa originaria dell’Asia, ricca di proteine di alto valore biologico e di minerali.

Le dimensioni della “lente”  cambiano a seconda della varietà. Il colore varia dal giallo al verde al rosso al bruno fino al nero di alcune specie orientali.

La coltura della lenticchia ha origini antichissime: pare risalga al 7000 a.C. Diffusa in India, in tutto il Medio Oriente e nell’area mediterranea, per secoli è stata alla base dell’alimentazione di diverse popolazioni; ci fa capire la sua importanza il racconto biblico di Esaù, che cedette la primogenitura al fratello Giacobbe per un piatto di lenticchie.

RICCHE DI SALI MINERALI

Le lenticchie sono una buona fonte di carboidrati complessi e di proteine. Sono inoltre ricche di fosforovitamine del gruppo B e ferro. Il ferro contenuto nelle lenticchie ha bisogno d’aiuto per essere assorbito ed è quindi importante cucinarle correttamente, abbinandole ai giusti ingredienti.

Le lenticchie contengono pochi grassi e molte fibre e sono dunque ottime  contro intestino pigro e malattie cardiovascolari.

ZUPPA DI PATATE E LENTICCHIE : Proprietà e Benefici delle patate

  • Le patate hanno effetto depurativo e diuretico.
  • Sono un alimento utile agli sportivi, grazie alla B6, necessaria per la ripartizione del glicogeno, lo zucchero immagazzinato nelle cellule muscolari e nel fegato.
  • Ricche di potassio, un elettrolita con proprietà vasodilatatrici, le patate contribuiscono ad abbassare la pressione arteriosa. Sempre il potassio aiuta l’organismo ad eliminare l’acqua in eccesso
  • Sono buone fonti di ferro e acido folico, due sostanze essenziali per la produzione di globuli rossi la cui carenza provoca l’anemia.
  • Le fette crude applicate sulla pelle hanno proprietà lenitive e decongestionanti utili a lenire problemi causati da scottature e irritazioni.

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!