Crea sito

Torta salata zucca e speck

Torta salata zucca e speck. Facile e veloce

Protagonista dell’inverno, la zucca è l’ingrediente migliore per realizzare una deliziosa torta salata. Grazie a questa torta, anche i bambini più capricciosi apprezzeranno questo ingrediente!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 -6 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta brisé
  • 50 g Pecorino grattugiato
  • 50 g Provola affumicata
  • 500 g Zucca a dadini
  • 50 g PArmigiano Grattugiato
  • 2 Uova
  • 4 -5 fette Speck
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. FASE 1 : PREPARARE LA ZUCCA

    • Pulite la zucca, privandola dei semi, dei filamenti e della scorza.
    • Tagliatela quindi a fette non troppo grandi e fatele cuocere su una teglia rivestita di carta da forno a 200°C per circa 20 minuti, finché la polpa si sarà ammorbidita (controllate con una forchetta).
    • Togliete dal forno e frullate la zucca con un robot da cucina o con un frullatore ad immersione.
  2. FASE 2: PREPARARE IL RIPIENO

    • Versate la purea di zucca in una terrina, unite le uova, il parmigiano e il pecorino grattugiati, i dadini di provola affumicata, lo speck ridotto a striscioline, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe
    • Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti tra loro.

     

  3. FASE 3: completare la torta

    • Stendete la pasta brisè in una tortiera rivestita con carta da forno.
    • Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versatevi il composto del ripieno
    • Ripiegate i bordi verso l’interno e infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti.
    • Quando la torta sarà ben dorata in superficie, toglietela dal forno e fatela raffreddare.
    • Tagliatela a fette o a quadrotti e servitela.

Note

Torta salata zucca e speck.Un’idea per fare prima

Invece di cuocere la zucca in forno e ridurla in purea, tagliatela a dadini e poi lessatele per 7 – 8 minuti in poca acqua salata.

Fateli raffreddare e uniteli interi agli altri ingredienti. Preparate quindi il ripieno e procedete come nella ricetta principale

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *