Crea sito

TORTA RICOTTA E MELE

TORTA RICOTTA E MELE

Un periodo davvero assurdo quello che sto vivendo in questi mesi… mi ritrovo spesso a pensare a quanto sia fortunata ad avere Mamma e il Maritozzo che si prendono cura di me e mi sento davvero in colpa per le preoccupazioni che do loro…

Purtroppo l’infezione che la borsite mi ha portato non accenna a passare e sono ancora in attesa dell’intervento. La pandemia rende difficili le cure “normali” e complica la vita di noi poveri diavoli. E così una sciocchezza, con il passare dei mesi, diventa un problema più serio…

Ma oggi non voglio lamentarmi. Per la prima volta dopo quasi una settimana sono tornata in cucina e ho sfornato qualche dolce! Già perché la mia Mamma ha festeggiato il suo compleanno e io volevo ringraziarla per tutto quello che fa per me.

Mi sono presa una bella ramanzina, per aver fatto quello che i medici mi hanno detto di non fare ma il suo sorriso mi ha ripagato del po’ di dolore che ho dovuto sopportare.

Condivido con voi una delle ricette. Nei prossimi giorni spero di riuscire a postare anche le altre!

TORTA RICOTTA E MELE: la ricetta per uno stampo da 22 cm

  • DIFFICOLTÀ : molto bassa
  • PREPARAZIONE : 10 minuti
  • COTTURA : 40 -45 minuti
  • COSTO : basso

INGREDIENTI

  • RICOTTA 250 g
  • ARANCIA 1 (la buccia grattugiata e un po’ di succo) FACOLTATIVA
  • FARINA 0 250 g
  • ZUCCHERO 100 – 120 g + un cucchiaio PER DECORARE
  • ACQUA 50 ml (oppure LATTE)
  • UOVA 2
  • MELE 2 (io ho usato MELE FUJI)
  • LIEVITO per dolci 1 bustina

PREPARAZIONE

  • Lavate le mele e l’arancia. Grattugiate la scorza dell’arancia, tagliate una mela a dadini e l’altra a spicchi e bagnatele con il succo di arancia
  • Accendete quindi il forno e portate la temperatura a 180°C in modalità statica.
  • Sgusciate ora le uova e mettetele nella ciotola della planetaria. Aggiungete lo zucchero e cominciate a sbattere. Quando lo zucchero sarà sciolto nelle uova, aggiungete la ricotta con la scorza di arancia e un pochino di acqua.
  • Amalgamate gli ingredienti aggiunti alle uova. Unite quindi la farina mescolata con il lievito e incorporatela agli altri ingredienti.
  • Unite infine la mela a dadini e mescolate con un cucchiaio di legno.
  • Imburrate una teglia da 22 cm e infarinatela. Io uso carta da forno oppure lo specifico staccante per teglie.

  • Versate nella teglia l’impasto preparato e livellatelo.
  • Disponete quindi sulla superficie della torta le fettine di mela e cospargetele con lo zucchero, semolato oppure di canna.
  • Infornate in forno ormai caldo e fate cuocere per 40 minuti. Prima di sfornare, verificate la cottura con la “prova stecchino”: infilzate il centro della torta con uno stuzzicadenti. Se lo estrarrete asciutto, sfornate la torta, altrimenti fate cuocere per altri cinque minuti e ripetete la prova.
  • Una volta che la torta sarà cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare su una gratella per dolci.

  • Potete conservare la torta in un contenitore adatto per 4 -5 giorni…sempre se dura così tanto!

TORTA DI MELE: IDEE PER VARIARE

Preparo questa torta in tante versioni: provatela con pere, cachi mela, kiwi, banane, mango… vi darà tante soddisfazioni!
Provate anche a sostituire la ricotta con dello yogurt alla vaniglia… una vera bontà!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!