Crea sito

Rotolo di zucca o Pumpkin Roll con crema al mascarpone o alla ricotta

Rotolo di zucca o Pumpkin Roll: Un dolce Halloween

Oggi mi cimento in una preparazione che, per i miei standard, è decisamente complicata: il rotolo!

Vi confesso che ero angosciata mentre lo arrotolavo. Poi, visto il risultato non proprio da buttare, ho provato anche altri rotoli. Che vi posterò nelle prossime settimane.

Divertente e veramente gustoso, potete anche sostituire il ripieno con una più sana marmellata o con della crema di ricotta.

Il Pumpkin roll  è un dolce tradizionale americano, che accompagna tutte le feste, da Halloween al Thanksgiving Day, al Natale.

Io ho dimezzato le dosi di zucchero rispetto alle dosi standard.

Buon divertimento a tutti

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il rotolo

  • 100 g Farina 00
  • 3 Uova
  • 100 g Zucchero
  • 150 g Polpa di zucca (ridotta in purea)
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • 2 cucchiaini Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 1 pizzico Sale

Per il ripieno

  • 500 g Ricotta (Oppure Mascarpone)
  • 50 g Zucchero a velo
  • 1 cucchiaino Succo di limone (o di arancia. Io ho aggiunto anche le scorze grattugiate di mezza arancia)

Preparazione

  1. FASE 1: PREPARARE IL PAN DI SPAGNA

    • Montate le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
    • Unite la purea di zucca insieme al cucchiaino di limone, alla cannella e alla vaniglia
    • Amalgamate delicatamente con le fruste.
    • Aggiungete la farina 00 ed il lievito setacciati poco alla volta.
    • Rivestite una teglia da forno con carta forno bagnata e ben strizzata.
    • Versate il composto, livellando per bene.
    • Cuocete in forno statico, preriscaldato a 180°C, per 10 – 15 minuti.

     

  2. FASE 2: ARROTOLARE

    • Sfornate il rotolo e cospargete la superficie con poco zucchero semolato. Io ho pure cosparso la superficie di un canovaccio di zucchero a velo
    • capovolgete il rotolo sul canovaccio, con la carta forno verso l’alto ed eliminatela delicatamente.

     

    • Arrotolare delicatamente il rotolo, aiutandovi con il canovaccio

     

    • Quest’operazione deve essere svolta con molta delicatezza, per evitare che il rotolo si rompa
    • Chiudete il canovaccio e fate riposare per circa 30 minuti.
    • Nel frattempo preparate la crema di farcitura
  3. FASE 3: PREPARARE LA FARCIA

    • Lavorate la ricotta (o il mascarpone) allo zucchero a velo e al limone.
    • Mescolate per bene fino ad ottenere una crema liscia
  4. FASE 4: COMPORRE IL ROTOLO

    • Srotolate delicatamente il rotolo
    • Aiutandovi con una spatola, spalmate la crema di ricotta sul pan di Spagna.
    • Se vi piace, potete cospargere lo strato di farcia con gocce di cioccolato, nocciole e noci.

     

    • Arrotolate nuovamente il rotolo, aiutandovi con il canovaccio e cercando di non romperlo.
    • Eliminate ora il canovaccio e fate riposare il rotolo in frigo per almeno un’ora. Più riposa e più sarà buono.
    • Se volete, al momento di servire, potete cospargere con altro zucchero a velo

Note

Rotolo di zucca o Pumpkin Roll: che soddisfazione

Vi ho già confessato di aver sudato come mai mi era capitato in vita mia durante le fasi di arrotolamento / srotolamento di questo dolce.

E vi confesso pure che temevo un risultato pessimo. Invece ho esultato di gioia, quando sono riuscita ad estrarre il rotolo (quasi) intero dal canovaccio. Si, qualche spaccatura lieve, ma niente di irreparabile!

L’assaggio, poi, ha rimosso ogni dubbio: semplicemente delizioso. Talmente buono che ho provato anche altre versioni. Ve le posterò nelle prossime settimane, per le festività natalizie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *