Crea sito

RADICCHIO, ZUCCA E GAMBERETTI

RADICCHIO, ZUCCA E GAMBERETTI. Un secondo piatto perfetto per l’inverno

Navigando in rete, ho scovato alcune ricette che voglio condividere con voi. Questa, in particolare, l’ho trovata su “Il Giornale del Cibo” e l’abbiamo trovata deliziosa.

Sicuramente quest’anno la Vigilia di Natale vedrà numerosi piatti nuovi sulla nostra tavola!

Come mio solito, ho apportato qualche modifica. Del resto, adoro cucinare proprio perché posso seguire l’ispirazione del frigorifero!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 -25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Radicchio (Io ho usato un mix di radicchio e valeriana)
  • 300 g Zucca (Già pulita. Circa 500 g con la buccia)
  • 250 g code di gambero (anche surgelate)
  • 50 g Noci (oppure altra frutta secca (pistacchi, nocciole, mandorle))
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 1 limone (Solo succo)
  • 1 Clementina (o arancia. Solo succo)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe (o peperoncino)

Preparazione

  1. FASE 1: PREPARARE LA ZUCCA

    • Pulite la zucca, eliminando la scorza, i semi e i filamenti
    • Tagliatela a dadini e metteteli a cuocere in padella con poca acqua, finché non diventano morbidi. Devono però restare integri
  2. FASE 2: PREPARARE L’INSALATA

    • Lavate il radicchio e asciugate le foglie.
    • Tagliatele quindi a strisce sottili
  3. FASE 3: CUOCERE I GAMBERI

    • In una padella antiaderente, scaldate un cucchiaio di olio e scottatevi le code di gambero un paio di minuti, aggiungendo un po’ di succo di arancia o di clementina.
    • Salate e pepate
  4. FASE 4: COMPLETARE L’INSALATA

    • Tritate grossolanamente le noci
    • Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e condite con succo di limone. Volendo, potete aggiungere un cucchiaino di senape piccante.
    • Mescolate e servite

Note

RADICCHIO, ZUCCA E GAMBERETTI. Un’idea in più

Potete sostituire la zucca con un avocado tagliato a fettine sottili ed un mango a dadini.

Realizzerete così un’insalata dal sapore più esotico.

Io ho aggiunto anche qualche chicco di melagrana e pezzetti di clementina.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *