Crea sito

POLPETTE DI ZUCCA CON FONDUTA

POLPETTE DI ZUCCA CON FONDUTA DI CACIORICOTTA

Chissà quante volte vi ho ripetuto che adoro la zucca! Piatti dolci, salati, antipasti , primi, secondi piatti,  gelati … e persino caramelle!

Da qualche tempo, la zucca regna sovrana nella mia cucina! Fa bene, anzi benissimo e mette anche tanta allegria!

Un’altra delle mie grandi passioni sono le polpette (e i polpettoni) e mi sono accorta di non avervi mai postato la ricetta delle mie polpette di zucca!

Io le cuocio in forno e le abbino con una fonduta, solitamente al gorgonzola, ma stavolta ho pensato di usare il cacioricotta, un formaggio tipico di tutto il Sud della nostra Penisola. Quello prodotto in alcune regioni ha ricevuto la certificazione di Prodotto Agroalimentare Tradizionale.

Il mio è un cacioricotta salentino, preparato con un misto di latte di capra e di pecora, davvero perfetto con la zucca! Nei prossimi giorni ve ne parlerò meglio.

Potete servire queste polpette come secondo piatto/piatto unico, ma anche come antipasto. Sono ottime sia calde che fredde! 

Ora, però, mettiamoci al lavoro!

POLPETTE DI ZUCCA CON FONDUTA. La ricetta per 4 persone

  • DIFFICOLTÀ : bassa
  • PREPARAZIONE : 15 minuti
  • COTTURA : 60 minuti (per cuocere zucca e polpette al forno)
  • COSTO : basso

INGREDIENTI 

⇒ PER LE POLPETTE DI ZUCCA

  • ZUCCA 500 g (350 g POLPA COTTA) 
  • FORMAGGIO GRATTUGIATO 60 g (io ho usato pecorino)
  • UOVA 1 
  • PANGRATTATO 100 g 
  • ROSMARINO, SALVIA E ORIGANO  2 cucchiai erbe tritate
  • SALE q.b.
  • PEPE q.b.

⇒ PER LA FONDUTA DI CACIORICOTTA

  • CACIORICOTTA 100 g
  • LATTE 200 ml
  • PANNA 50 ml

PREPARAZIONE

FASE 1 : CUOCERE LA ZUCCA

Innanzitutto eliminate i semi di zucca e i filamenti interni dalla vostra zucca, quindi tagliatela in pezzi più o meno delle stesse dimensioni e disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno.

Cuocere la zucca in forno

Infornate in forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per 20 – 25 minuti, finché la polpa non si sarà ammorbidita.

Potete anche disporre la zucca nel cestello della vaporiera e farla cuocere per circa 20 minuti o per il tempo necessario affinché si ammorbidisca.

Per fare prima, potete anche cuocere la polpa di zucca al microonde, con un bicchiere di acqua. Occorreranno 5 -10 minuti, a seconda delle dimensioni dei pezzi

FASE 2: PREPARARE LE POLPETTE

Una volta cotta,  frullate la polpa con un frullatore a immersione o con un robot da cucina, in modo da ottenere una purea omogenea e fatela intiepidire.

Mettete poi la purea di zucca in una ciotola capiente e aggiungete l’uovo, il formaggio grattugiato e le erbe aromatiche. Aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe. Se vi piace, potete aromatizzare anche con una grattugiata di noce moscata. 

Mescolate bene il tutto e unite il pangrattato poco alla volta, in modo da ottenere un composto sodo ma morbido.

La consistenza del composto può essere regolata aggiungendo più o meno pangrattato. Potrebbe servirvi più o meno pangrattato rispetto alle quantità indicate. 

Una volta ottenuto un composto facilmente lavorabile, formate le vostre polpette.

Prendete dalla ciotola un po’ di impasto e formate delle palline delle dimensioni di una pallina da ping pong, tutte più o meno uguali.

Man mano che sono pronte, disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno.

Quando tutte le polpette saranno pronte,infornate in forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per 15 minuti.

FASE 3: PREPARARE LA FONDUTA

Mentre le polpette cuociono in forno, iniziate a preparare la fonduta di cacioricotta. Mettete  in un pentolino il formaggio tagliato grossolanamente, la panna e il latte.

Frullate tutto con un frullatore a immersione poi fate addensare a fuoco lento.

Quando anche le polpette saranno cotte, servitele con la fonduta

POLPETTE DI ZUCCA CON FONDUTA. Un’idea in più

Se siete vegani oppure celiaci, potete sostituire uova e pangrattato con farina di ceci. Per ottenere un composto della giusta densità vi occorreranno circa 60 g di farina.

POLPETTE DI ZUCCA CON FONDUTA: friggere

Potete anche friggere le vostre polpette. Man mano che le preparate, disponetele su un piatto o su un vassoio. Quando saranno tutte pronte, versate in una padella una quantità abbondante di olio per friggere.

Accendete la fiamma su un fornello di media grandezza. Non appena l’olio inizia a sfrigolare, immergetevi le polpette, poche per volta.

Fatele friggere per circa 5 minuti, girandole almeno una volta. Non appena avranno assunto un colore dorato uniforme, scolatele e adagiatele ad asciugare su un piatto rivestito di carta assorbente da cucina.

Servitele ben calde.

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!