Crea sito

PLUMCAKE ALLA ZUCCA

Plumcake alla zucca: soffice e gustoso

Un dolce per Halloween ma non solo: ottimo per la colazione o la merenda, stavolta l’ho preparato con la zucca ma potete realizzarlo anche con carote grattugiate e mandorle.

Potete lasciare il plumcake così al naturale, oppure renderlo più goloso con uno sciroppo fatto con succo di limone o di arancia. Resterà morbido ancora più a lungo

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8-10 Porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Polpa di zucca (già lessata)
  • 250 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 1 bustina Vanillina (oppure 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 Uova
  • 80 g Latte
  • 50 g Burro (Io non l'ho usato)
  • 2 cucchiaini Cannella in polvere

Preparazione

    • Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela a vapore oppure in padella.
    • Riducete quindi la zucca in purea e fatela raffreddare prima di usarla
    • Aggiungete la cannella alla zucca
    • In una ciotola sbattete bene le uova con lo zucchero fino a farli diventare spumosi
    • Aggiungete il burro sciolto, la zucca frullata, la vanillina e il latte.
    • Unite poca alla volta la farina setacciata con il lievito ed amalgamate il tutto.
    • Rivestite di carta forno uno stampo per plumcake (io ho usato quello da 30, ma era troppo grande) e versatevi il composto.
    • Infornate il plumcake in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti.
    • Una volta raffreddato, estraetelo delicatamente dallo stampo e spolveratelo con zucchero a velo

Note

PLUMCAKE ALLA ZUCCA: SCIROPPO

Io ho preferito imbere questo dolce con uno sciroppo fatto con il succo di mezzo limone, 150 ml di acqua e 50 g di zucchero.

Ho mescolato gli ingredienti e poi ho portato ad ebollizione. Ho fatto sobbollire lo sciroppo a fuoco basso per 7-8 minuti.

Prima di usarlo, l’ho fatto raffreddare. Quindi ho messo il plumcake freddo in un recipiente ed ho versato lo sciroppo su tutta la superficie. Ho fatto riposare un paio di ore prima di provarlo.

Squisito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *