Crea sito

PANE DOLCE CON ZUCCA E CACAO. Rotolo bicolore

Pane dolce con zucca e cacao. Per concludere la settimana della zucca con fuochi d’artificio!

Non poteva mancare un pane dolce dedicato alla zucca, in questa domenica di metà ottobre.

Un dolce per la colazione o per la merenda, privo di grassi e molto gustoso

Sembra difficilissimo , ma non c’è nulla di più semplice. La fatica la fa tutta il robot da cucina!

Come sempre, potete realizzare l’impasto con lievito di birra o con lievito madre già rinfrescato.

CUOCERE LA ZUCCA

Per preparare questo pane, vi serve della purea di zucca. Potete cuocere la zucca in forno (vedi QUI) oppure tagliatela a dadini e cuocetela in microonde o in una pentola per ammorbidirla e frullarla con il frullatore ad immersione

  • Preparazione: 20 minuti + il tempo di lievitazione Minuti
  • Cottura: 45 -50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 1kg di pane
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Polpa di zucca (già cotta)
  • 25 g Lievito di birra (oppure 150 g lievito madre)
  • 600 g Farina 0
  • 100 ml acqua tiepida
  • 50 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • 50 g Cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere

Preparazione

  1. FASE 1: CUOCERE LA ZUCCA

    • Tagliate la zucca a dadini e mettetela in una pentola con un pizzico di sale e un cucchiaio di acqua.
    • Cuocete per qualche minuto, finché diventa morbida
    • Frullate con il frullatore ad immersione e fate intiepidire.
  2. FASE 2: IMPASTARE

    • Sciogliete il lievito (madre o di birra) con l’acqua tiepida.
    • Aggiungete la polpa di zucca, lo zucchero e, se volete, la cannella
    • Mescolate gli ingredienti
    • Aggiungete la farina e lavorate l’impasto finché non si stacca dalle pareti dell’impastatrice. Se necessario, aggiungete altra farina
    • Deve comunque restare morbido
    • Lavorate l’impasto fino a formare una palla e dividetelo a metà
    • Mettete metà dell’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente o con un canovaccio umido e mettete a lievitare in un luogo al riparo da correnti (il forno spento è perfetto)
    • Prendete l’altra metà e mettetela nuovamente nella ciotola dell’impastatrice.
    • Aggiungete il cacao e amalgamatelo all’impasto
    • Formate una palla e mettete anche questo secondo impasto in una ciotola. Coprite con pellicola trasparente o con uno strofinaccio umido e fate lievitare fino al raddoppio del volume al riparo da correnti
  3. FASE 3: PREPARARE IL ROTOLO

    • Quando i due impasti avranno raddoppiato il loro volume, prendete uno dei due (io ho scelto di avere la parte chiara all’esterno) e stendetelo con un matterello su un foglio di carta forno. Se vi piace, spolverate con altra cannella in polvere
    • Stendete anche il secondo impasto su un altro foglio di carta forno ed adagiatelo sul primo strato
    • Arrotolate i due strati e sigillate le estremità
    • Mettete il rotolo in uno stampo da plumcake foderato di carta forno.
    • Incidete la superficie con qualche taglio verticale e fate riposare per circa un’ora
    • Infornate in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti, fino ad ottenere una crosta dorata
    • Sfornate e fate raffreddare su una gratella per dolci

Note

Pane dolce con zucca e cacao. Un pane ad alto tasso scenografico

I pani dolci sono una buona alternativa ai dolci, sia acquistati che fatti in casa, perché non contengono uova né burro e nemmeno latte

Per una colazione nutriente e sana oppure per una gustosa merenda. Una volta preparati, si conservano tranquillamente anche per una settimana. Una veloce riscaldata nel tostapane li riporterà alla fragranza iniziale!

Pane dolce con zucca e cacao. La zucca 

Alla regina d’autunno abbiamo dedicato molte attenzioni. Per saperne di più sulle sue proprietà, cliccate QUI

Pane dolce con zucca e cacao. Il cacao

  • Il CIOCCOLATO: CIBO DEL BUONUMORE

Il cioccolato è un alimento derivato dai semi dell’albero del cacao, ormai diffuso e consumato in tutto il mondo.

Il cioccolato artigianale di buona qualità si prepara utilizzando la pasta di cacao, prodotta nei luoghi in cui si coltiva la pianta, cui si aggiungono altri ingredienti e aromi.

Nella produzione industriale o comunque di minor pregio qualitativo, il cioccolato si prepara miscelando il burro di cacao (la parte grassa dei semi di cacao) con polvere di semi di cacao, zucchero e altri ingredienti facoltativi, come il latte, le mandorle, le nocciole, il pistacchio o altri aromi.

IL CIOCCOLATO, ALCUNE PROPRIETÀ

  • blando stimolante, per la presenza di teobromina
  • antidepressivo naturale
  • è ricco di minerali: ferro, magnesio, fosforo, potassio, calcio e pochissimo sodio
  • abbonda di polifenoli, dalle note proprietà antiossidanti
  • ….e molto altro ancora. In tutto il mondo si moltiplicano gli studi su questo alimento, un vero e proprio toccasana

Per altre informazioni su questo fantastico ingrediente, vi rimando alla scheda che spero di postare a breve.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *