Crea sito

PANE ALLA ZUCCA E SALVIA (con lievito madre)

Si lo so : la zucca è un frutto autunnale…ma io adoro mangiarla tutto l’anno! Infatti in autunno, grazie al paziente lavoro del nonno, io riempio il congelatore di zucca e poi la utilizzo ogni volta che ne ho voglia!

Oggi vi propongo questo pane sofficissimo, dai caldi colori solari…

Io adoro mangiarlo insieme alla RIBOLLITA, un altro piatto della stagione invernale che noi consumiamo anche in piena estate!

Ah, maritozzo mio, che pazienza ti tocca avere! 🙂

Io ho preparato il pane con lievito madre, ma potete tranquillamente prepararlo con lievito di birra. Invece dei 150 g di lievito madre, utilizzate 25 g di lievito di birra sciolto in acqua con un cucchiaio di zucchero. Per vedere come rinfrescare il lievito madre, clicca QUI

Ho usato la FARINA DI TIPO 2, semi – integrale, per non alterare troppo il colore della zucca e per sentire i granelli di crusca.

In basso altre note su questo pane. SE VOLETE SAPERNE DI PIÙ SULLA ZUCCA, CLICCATE QUI

  • Preparazione: 20 minuti + il tempo di lievitazione
  • Cottura: 45
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 pagnotta da circa 1 kg
  • Costo: Economico

Ingredienti

principali

  • 250 g Zucca
  • 150 g lievito madre già rinfrescato
  • 300 g Farina tipo 2 (o altra farina)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 2 cucchiai olio EVO
  • 5 – 6 foglie Salvia
  • 150 g acqua tiepida

Preparazione

    • Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela a vapore per 20 minuti oppure al microonde per 7/8 minuti. Potete anche cuocerla in forno per 25 minuti. Una volta cotta,.  fatela raffreddare.
    • In una ciotola piuttosto capiente, sciogliete il lievito madre con l’acqua tiepida e unite il cucchiaino di zucchero. Unite la polpa di zucca sbriciolandola con le mani (potete anche frullarla, ma io preferisco una consistenza più grossolana). Unite poi le foglie di salvia spezzettate.
    • Aggiungete la farina poco alla volta e, solo alla fine, unite l’olio e il sale, continuando ad impastare. Se lavorate l’impasto a mano, dovrete impastare per circa 10 minuti (per dare il tempo al glutine di sviluppare “la maglia glutinica”; clicca QUI per maggiori dettagli)
    • Mettete a lievitare coperto con un panno umido fino a raddoppio di volume.
    • Quando l’impasto sarà lievitato, sgonfiatelo, mettete un po’ di farina sul piano di lavoro e disponetevi l’impasto. Modellatelo facendo le “pieghe” (vedi QUI) e formate  una pagnotta.
    • Adagiatela in una teglia coperta di carta forno, incidete la superficie con un paio di tagli orizzontali e fate lievitare per un paio di ore coperto con panno umido.
    • Infornate in forno già caldo a 180° C per 45 – 50 minuti in forno statico.
    • Fate raffreddare prima di tagliare!
  1. Se usate il LIEVITO DI BIRRA,  i tempi di lievitazione sono abbreviati. Infatti l’impasto dovrà riposare solo un paio d’ore per raddoppiare il suo volume. Riprendete poi l’impasto lievitato,  sgonfiatelo e lavoratelo sul piano di lavoro infarinato fino a formare una pagnotta. Trasferitela su una teglia rivestita di carta forno e praticate un paio di incisioni. Lasciatela lievitare ancora per 40-50 minuti, lontano da correnti d’aria. Cuocete infine nel forno preriscaldato a 180°C per circa 45 – 50 minuti.

Note

Il pane alla zucca è un pane molto salutare, ricco di fibre e betacarotene, utile contro stitichezza e radicali liberi.  Il pane di zucca è un’alternativa ipocalorica al pane tradizionale. Apporta infatti solo 203 kcal per 100 g. Il pane di zucca è ricco di fibre ed è dunque un valido aiuto per chi soffre di stitichezza.

Esso è ricco di betacarotene, dalle note proprietà antiossidanti ,che ne fanno un ottimo alleato contro i radicali liberi. Il pane di zucca contiene molto potassio, quindi è un alimento ideale per chi pratica molto sport. Il potassio aiuta a ripristinare l’equilibrio di elettroliti nel corpo dopo un intenso allenamento ed aiuta la muscolatura a funzionare al meglio. Proprio per il suo contenuto in potassio, questo pane è sconsigliato in caso di insufficienza renale cronica.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *