Crea sito

Omelette la ricetta base

Domenica sera di inizio agosto…che cosa preparare senza rischiare di morire dal caldo? Omelette!

Non la classica frittata, molto più laboriosa, ma una veloce omelette pronta in 5 minuti.

Stavolta noi la abbiamo farcita con il gorgonzola, ma è buonissima qualunque sia il ripieno che decidete di utilizzare. Groviera e prosciutto (crudo o cotto),verdure…persino frutta caramellata o Nutella si sposano alla perfezione con questa morbida preparazione d’oltralpe…

Qualche volta pure i Francesi ne fanno una giusta! Scherzo, naturalmente…è che la cucina francese richiede abilità tecniche che non mi appartengono ed io di solito la evito..troppe salse a base latte…deleterie per la mia salute!

Ah, dimenticavo: potete arricchire la pastella con qualsiasi erba aromatica. I Francesi prediligono l’erba cipollina. Io ho aggiunto 4-5 foglie di basilico tritate

  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 2 cucchiai Latte
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 cucchiaio Basilico tritato (Facoltativo)

Preparazione

    • rompete le uova in una ciotola
    • Aggiungete il latte e il pizzico di sale
    •  sbattete le uova con una frusta, in modo da amalgamarle al latte
    • Scaldate un tegame sul fuoco e aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva.
    • Non appena sarà caldo versate le uova nella padella; per capire se l’olio è sufficientemente caldo provate a versarne prima qualche goccia.
    • Cuocete l’omelette a fiamma medio – bassa: Con una cottura lenta, infatti, l’uovo resterà più morbido.
    • Appena l’omelette  inizierà a rapprendersi sui bordi coprite con un coperchio
    • Non appena l’omelette sarà morbida in superficie (gli chef dicono che deve risultare “bavosa”, cioè ancora non completamente rappresa, come le uova strapazzate) ripiegate l’omelette a metà.
    • Aspettate ancora 10- 15 secondi e servitela ben calda
  1. Se volete farcire la vostra omelette, dovete farlo prima di ripiegarla su se stessa. In questo caso, io ho aggiunto del gorgonzola 1 minuto prima della “piega”

Note

Se siete intolleranti al lattosio, invece del latte potete aggiungere dell’acqua. Oppure usare latte privato di lattosio.

Abbiamo accompagnato la nostra omelette con delle cipolle caramellate

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *