Crea sito

MELOPITA ALL’ITALIANA. LA PITA (cioè la torta) AL MIELE (E RICOTTA) perfetta per la Pasqua

MELOPITA ALL’ITALIANA. Torta al miele (e non alle mele!)

Stavo sfogliando il mio libro di ricette greche alla ricerca di qualche idea per cucinare la cena e mi sono imbattuta nel nome di questa torta. Pensavo ad una torta di mele, ve lo confesso…

Invece poi ho capito che era un modo semplicissimo per preparare uno dei miei dolci preferiti: la ricotta al forno!

E così la ricetta greca è stata trasformata in tutt’altra cosa… Intanto vi spiego che cosa sarebbe dovuta essere…

MELOPITA :  CHE COS’È IN GRECIA

La melopita è un dolce tipico dell’isola di Sifnos, nelle Cicladi, una delle isole greche più belle… Maritozzo, prepara la valigia!

Noi lo prepariamo con la ricotta, ma la ricetta originale prevede l’uso di un formaggio fresco intermedio tra una ricotta e un primo sale, l’anthotyro, oppure di un altro formaggio fresco, il myzithra.
In Italia sono introvabili e vengono sostituiti con la ricotta.

Potete scegliere voi come aromatizzare la vostra melopita: io ho aggiunto limone e arancia, per dare freschezza, ma anche la vaniglia va benissimo!

E’ così buona che non sono riuscita a fotografare il dolce finito…è scomparso nell’arco di trenta minuti, pezzetto dopo pezzetto…

MELOPITA ALL’ITALIANA. LA RICETTA PER UNA TORTIERA DA 20 – 22 cm di diametro

 

Ingredienti 

  • RICOTTA DI PECORA O MISTA 500 g
  • MIELE DI ARANCIO 80 ml  (oppure 100 g di ZUCCHERO)
  • 1 UOVO
  • FARINA DI RISO (oppure AMIDO DI MAIS) 50 G
  • AROMA DI VANIGLIA una fialetta (oppure una bustina di vanillina)
  • CANNELLA IN POLVERE q.b. (FACOLTATIVO)
  • LIMONE (oppure ARANCIA) 1 la buccia grattugiata (FACOLTATIVO)

PREPARAZIONE

  • Se la ricotta fosse molto umida, mettetela in un colino a maglie strette e fatela asciugare per una decina di minuti
  • Intanto accendete il forno ed impostate la temperatura a 180°C.
  • Mettete poi la ricotta in una ciotola e sgranatela con una forchetta.
  • Aggiungete quindi il miele e lavorate i due ingredienti con una frusta per amalgamarli.

  • In una ciotolina, sbattete l’uovo con l’essenza di vaniglia e la farina di riso (oppure con l’amido di mais), facendo attenzione a non far formare grumi.
  • Unite quindi questo composto alla ricotta, mescolando con la frusta. Se vi piace, aggiungete la buccia grattugiata di un’arancia o di un limone

  • Rivestite una tortiera o uno stampo da 20 cm con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato per bene.
  • Versatevi quindo il composto che avete preparato e livellatelo con una spatola
  • Infornate nel forno ormai caldo e fate cuocere per 35 -40 minuti, finché la superficie della torta non avrà assunto un bel colore dorato.
  • Sfornate e fate raffreddare.
  • Se vi piace, prima di servire potete cospargere la superficie con una spolverata di cannella.

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!