Crea sito

Melitzanosalata. Una “setosa” purea di melanzane per vegetariani e non

Melitzanosalata. La salsa di melanzane tipica della Grecia

La melitzanosalata è una salsa di melanzane tipica della cucina greca: simile a un paté dal gusto fresco e leggermente acidulo, la melitzanosalata è servita spesso assieme allo tzatziki, per accompagnare carne e pesce alla griglia, ma anche da sola assieme al tipico pane pita. Si tratta di una ricetta facilissima. Si parte dalla cottura delle melanzane intere in forno, da cui si preleva poi la polpa, che si frulla assieme a un po’ di yogurt, alle erbe aromatiche (sarebbe immancabile la menta, che io proprio non sopporto: ho usato origano) e a una quantità di aglio che può variare a piacere. Io ne ho messo un pezzettino, anche perché, se seguissimo le usanze greche, interromperemmo le nostre relazioni sociali per molti giorni!

L’ideale sarebbe preparare la melitzanosalata con qualche ora di anticipo e conservarla in frigorifero, in modo che si rassodi.

Perfetta anche per farcire il nostro panettone gastronomico, si può servire con qualche oliva su delle fette di pane tostato.


Melitzanosalata : la ricetta

INGREDIENTI

  • Melanzane 500 g circa (due melanzane)
  • Aglio 1 spicchio (facoltativo: io ne ho usato un pezzetto)
  • Yogurt greco 1 cucchiaio
  • Succo di Limone 2 cucchiai
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • prezzemolo 1 ciuffo tritato
  • Origano 1  cucchiaino (facoltativo)
  • Pomodori 1 tagliato a dadini (Facoltativo)
  • Sale q.b.
  • Pepe q. b.

Procedimento

FASE 1: OTTENERE LA PUREA DI MELANZANE

  • Lavate bene le melanzane, bucherellate la buccia con una forchetta.
  • Eliminate il picciolo e disponetele su una teglia da forno rivestita di carta da forno.
  • Cuocete nel forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti (il tempo può variare un po’ in base alla grandezza delle melanzane).
  • Trascorso questo tempo, controllate la cottura con una forchetta: deve affondare senza difficoltà all’interno della polpa.
  • Lasciatele raffreddare. Una volta fredde, la buccia verrà via senza problemi.

FASE 2: PREPARARE LA MELITZANOSALATA

  • Tagliate a pezzi la polpa di melanzane e mettetela in un colino.
  • Premete con il dorso di un cucchiaio per eliminare l’acqua in eccesso.
  • Mettete poi la polpa delle melanzane in un mixer ed aggiungete prezzemolo, yogurt, succo di limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  • Frullate e poi unite l’aglio.
  • Unite l’olio poco alla volta, continuando a frullare fino a ottenere una salsa morbida e leggermente granulosa.
  • Trasferite la melitzanosalata in una ciotola. Coprite con la pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Melitzanosalata : Servire

Guarnite la melitzanosalata con qualche oliva greca e con dadini di pomodoro, per accompagnare carne e pesce alla griglia oppure come antipasto su crostini di pane.

Perfetta anche per farcire uno degli strati del nostro panettone gastronomico!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!