MELANZANE ALLA PARMIGIANA RICETTA LIGHT

MELANZANE ALLA PARMIGIANA RICETTA LIGHT
Oggi vi propongo una delle ricette principe della tradizione culinaria italiana. Ognuno ha una sua versione, naturalmente, come per tutti i piatti “storici”

Vi propongo una versione light, con melanzane grigliate invece che fritte e pastellate, come invece prevede la ricetta “regolamentare”. Sono buonissime e sono un ottimo piatto unico. Inoltre sono pratiche: si possono preparare con largo anticipo e si possono tranquillamente congelare, per essere poi cotte quando ne abbiamo voglia.

NOTA: io non sbuccio le melanzane, ma se preferite, potete togliere la buccia. Non buttatela! Mettetela in congelatore e, quando non sapete che contorno preparare, friggetele in poco olio e conditele con origano: sono più buone delle patatine fritte!

Consiglio: Preparate le melanzane il giorno prima,così avranno tutto il tempo per eliminare l’acqua di vegetazione.

Precisazione: nel tempo di preparazione non ho calcolato il tempo necessario ad eliminare l’acqua dalle melanzane. In genere io le tengo “sotto pressa” per almeno 3 ore.


Comunque potete anche non procedere con questa operazione. Inconveniente: le melanzane risulteranno piuttosto amarognole

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Melanzane
  • 750 mlPassata di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • 3Mozzarella
  • q.b.formaggio grattugiato
  • fogliebasilico
  • 1 ramettotimo
  • 1cipolla

Preparazione

  1. PREPARATE LE MELANZANE

    • affettate le melanzane in fette di circa mezzo centimetro di spessore.
    • mettetele in uno scolapasta e salate ogni strato con un pizzico di sale fino
    • pressatele con qualche peso e fate riposare per almeno 1 ora prima di grigliarle
  2. Trascorso il tempo necessario alla rimozione dell’acqua di vegetazione, mettete a scaldare una griglia sul fuoco. Asciugate le fette di melanzane su un canovaccio pulito e poi grigliatele sulla griglia ben calda, adagiandole su un piatto una volta completata la cottura.

  3. Mentre grigliate le melanzane, preparate il sugo: affettate una cipolla e fatela appassire in una pentola con un pochino di acqua. Unite lo spicchio di aglio, versate il passato di pomodoro nella pentola, aggiungete un pizzico di sale, portate a ebollizione e fate sobbollire per 25 – 30 minuti a fuoco medio – basso, coperto. Completata la cottura, sminuzzate il basilico e il timo ed aggiungeteli al sugo.

  4. Terminata la grigliatura  delle melanzane, componete la parmigiana: sul fondo di una teglia, distribuite un mestolo di sugo e poi disponetevi il primo strato di melanzane.

  5. Sulle melanzane distribuite il sugo e poi completate con mozzarella spezzettata ed una abbondante spolverata di parmigiano grattugiato (o altro formaggio)

  6. Continuate a comporre gli strati della parmigiana fino ad esaurire le fette di melanzane. Con due melanzane piuttosto grosse io ho ottenuto tre strati. Sull’ultimo strato mettete solo sugo e parmigiano, senza mozzarella.

  7. Mettete in forno già caldo a 180°C per 20 – 25 minuti, fino ad ottenere la doratura desiderata (vabbè, dovrei dire la “bruciatura”).

    Sfornate e fate riposare 10 minuti prima di servire

MELANZANE ALLA PARMIGIANA. CURIOSITÀ E NOTE

Io preferisco quelle viola rotonde, ma vanno benissimo anche quelle nere più allungate. In questo caso è meglio procedere con l’eliminazione dell’acqua di vegetazione, perché sono più amare di quelle viola

per saperne di più sulle melanzane, clicca QUI

Non avendo fritto le melanzane, questa ricetta non fornisce un grosso apporto energetico (circa 100  kcal ogni 100 g). Soprattutto, non alza troppo il livello dei grassi!

Per una ricetta molto simile, con la provola invece del parmigiano, ho trovato i seguenti valori:

Le Melanzane alla Parmigiana Light – Non fritte, sono dunque un piatto unico moderatamente energetico e idoneo anche per chi segue una dieta. Inoltre apportano una buona quantità di fibre, che aiutano ad eliminare i grassi e ad abbassare il livello di colesterolo.

MELANZANE ALLA PARMIGIANA: NOTE STORICHE


L’origine di questo piatto è incerta e spesso viene considerata una pietanza siciliana. Secondo molti, invece, sarebbe nato in Campania. Per questo è stata inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) sia della regione Campania che della Sicilia

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.