Crea sito

Lasagne vegetariane con funghi e zucca

Lasagne vegetariane con funghi e zucca

Un piatto unico semplice e veloce da preparare, dal gusto delicato.

Un modo per rivisitare un grande classico della cucina italiana.

Una ricetta per ogni occasione, che possono preparare anche i bambini per fare una sorpresa alla mamma!

Potete usare qualsiasi tipo di funghi, anche congelati.

Se volete,potete usare la besciamella già pronta, altrimenti potete prepararla voi.

Nelle note a fondo pagina, vi propongo una versione veloce, che si prepara in 5 minuti. Se invece volete fare le cose per bene, cliccate QUI.

 

  • Preparazione: 20
  • Cottura: 25 – 30
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 – 10 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 confezione sfoglie di lasagne pronte
  • 300 g Funghi (di qualsiasi tipo)
  • 500 g Polpa di zucca
  • 250 ml Besciamella
  • 300 g Scamorza (Potete usare anche la mozzarella)
  • 50 g PArmigiano Grattugiato
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 cucchiaino Olio

Preparazione

  1. Preparate il ripieno:

    • Pulite i FUNGHI (io in genere uso i PLEUROTES, ma potete usare qualsiasi tipo. Va benissimo anche una confezione di funghi surgelati), eliminando le radici ed eventuale terra, aiutandovi con un panno umido; tagliateli quindi in pezzi non troppo grossi;
    • Tagliate a dadini la polpa della ZUCCA, dopo aver rimosso semi e buccia;
    • tritate il PREZZEMOLO.
    • Grattugiate la SCAMORZA oppure tagliatela in pezzi non troppo grossi.
    • In una capace padella antiaderente, versate un cucchiaino di OLIO EVO e lo spicchio di AGLIO; quando l’aglio si sarà dorato, unite i funghi a pezzetti e la zucca; aggiungete un bicchiere di acqua, salate secondo il vostro gusto e portate a cottura, coprendo con un coperchio.
    • A cottura ultimata, aggiungete il prezzemolo tritato e una macinata di pepe (o di peperoncino). Completate con due cucchiai di besciamella pronta
    • Se preferite, potete frullare grossolanamente i funghi e la zucca con un frullatore a immersione.
  2. In una teglia, preparate la lasagna, alternando uno strato di pasta, uno strato di verdure ed uno di scamorza, fino ad esaurire gli ingredienti. L’ultimo strato deve essere di sfoglia.

  3. Distribuite sull’ultimo strato la besciamella rimasta e completate con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.

    Infornate in forno già caldo a 180°C per 25 – 30 min,fino ad ottenere la doratura desiderata.

    Sfornate la teglia e fate riposare 5 minuti prima di tagliare la lasagna.

Note

Lasagne vegetariane con funghi e zucca. Le lasagne

Un piatto di cui si contendono la “paternità” Napoli e Bologna, come per molte ricette della tradizione italiana. Ma forse non sapete che…

Un po’ di storia…

Le lasagne le conoscevano già i Romani: con il termine “laganon” e “laganum” indicavano infatti una sfoglia sottile ricavata da un impasto a base di farina di grano, che veniva cotto al forno o direttamente sul fuoco. Apicio (25 a.C-37 d.C) , l’autore del primo ricettario di di cui si abbia notizia, il De re coquinaria, parla esplicitamente di una “lagana” formata da sottili sfoglie di pasta farcite con carne e cotte in forno. Ma somigliava solo vagamente alla lasagna attuale: si trattava semplicemente di un pasticcio di pasta e carne alla rinfusa.

Un tempo piatto delle feste, oggi, con l’avvento delle sfoglie pronte, è diventato molto semplice da realizzare.

Il ripieno è lasciata alla “libera interpretazione”. Come sempre,l’unico limite è la fantasia!

BESCIAMELLA VELOCE:

in un pentolino fate sciogliere 20 g di BURRO. Togliete dal fuoco e, mescolando con una frusta a mano, unite un cucchiaio di FARINA. Sempre mescolando con la frusta, aggiungete lentamente 250 ml di LATTE  e rimettete sul fuoco. Mescolando con un cucchiaio di legno, portate ad ebollizione. Fate cuocere per 2 minuti, sempre continuando a mescolare con il cucchiaio di legno. Spegnete il fornello e completate con un pizzico di sale e, se vi piace, con una macinata di noce moscata ed una di pepe

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *