insalata di gamberi e merluzzo con mango e melagrana

insalata di gamberi e merluzzo con mango e melagrana. Un piatto unico delicato e insolito.

Cominciamo ormai a guardare al Natale e alla cena della vigilia, per cui leggerete spesso che questo o quel piatto è perfetto per i vari pasti che prepareremo durante le vacanze natalizie.

E questa insalata è l’ideale per la cena della Vigilia, ma anche per il cenone di San Silvestro.

Naturalmente va benissimo anche per una cena leggera

Io ho usato code di gambero surgelate e già sgusciate, oltre a tranci di verdesca (sempre surgelati). Ma potete usare pesce fresco, pulendo voi i gamberi. Presto ci dedicheremo ai vari tipi di pesce e a come trattarli.

Potete sostituire la verdesca con merluzzo, filetti di branzino o di orata o con qualsiasi altro pesce

Per le proprietà del mango, vi rimando alla scheda dedicata a questo alimento (vedi QUI).

Per i gamberi vi rimando alle note finali per qualche curiosità. Del melograno, invece, stiamo parlando abbondantemente in questi giorni

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Filetti di merluzzo
  • 250 g Gamberi (già puliti e sgusciati)
  • 100 g Cavolo cappuccio
  • 50 g Radicchio (Facoltativo)
  • 100 g Carote
  • 100 g Mango
  • 100 g Chicchi di melagrana
  • 150 ml Succo di arancia
  • 100 g Lattuga iceberg (Facoltativo)
  • 1 cucchiaino Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino Salsa di soia (Facoltativo)
  • q.b. Sale
  • 100 g Cachi mela
  • 50 g Finocchi (Facoltativo)
  • 1 cucchiaio Zenzero fresco (Facoltativo)

Preparazione

  1. FASE 1: PREPARARE LE VERDURE.

    • Lavate le insalate e i finocchi.
    • Sbucciate le carote e il mango
    • Sgranate la melagrana per ricavarne i chicchi
    • Spremete le arance per ricavare il succo
  2. FASE 2: MARINARE IL CAVOLO CAPPUCCIO E I FINOCCHI

    • Con una mandolina, tagliate sottilmente il cavolo cappuccio e il finocchio. Se vi piace, grattugiatevi sopra lo zenzero
    • Versatevi il succo di arancia e fate marinare per 10 minuti

    Nel frattempo, cuocete il pesce e preparate le altre verdure

  3. FASE 3: CUOCERE IL PESCE AL VAPORE

    • Cuocete a vapore i gamberi e i filetti di merluzzo per 6-8 minuti. Se usate pesce surgelato, non serve che lo scongeliate.
    • Se usate gamberi freschi, sgusciateli e togliete il budello scuro, prima di cuocerli.
  4. FASE 4: COMPLETARE L’INSALATA

    • Tagliate le carote a julienne e aggiungetele ai cavoli
    • Riducete la polpa di mango a dadini ed uniteli alle altre verdure
    • Con la mandolina, affettate il cachi mela ed aggiungete le fettine ottenute all’insalata
    • Tagliate le insalate a striscioline ed unitele alle altre verdure
    • Aggiungete infine i chicchi di melagrana e condite con sale ed olio
    • Mescolate per bene
    • Quando il pesce sarà cotto, unitelo all’insalata e servite

Note

insalata di gamberi e merluzzo con mango e melagrana.Un’idea in più

Potete accompagnare quest’insalata con del riso selvatico condito semplicemente con un filo d’olio, per ottenere un piatto unico completo

insalata di gamberi e merluzzo con mango e melagrana. I GAMBERI

Dei gamberi vi ricordo che sono uno dei cibi più allergizzanti in assoluto. Ma, per i fortunati che possono mangiarli, sono un cibo ad alto valore proteico  e a basso contenuto calorico – per 100 grammi di porzione, contengono solo 80 calorie.

Sono inoltre ricchi di vitamina D, vitamina B3, zinco e iodio, utile per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. I gamberi contengono astaxantina, un carotenoide che dà loro il tipico colore rosa e che può agire come potente antiossidante, oltre che proteggere la pelle dall’invecchiamento precoce.

I gamberi sono spesso sconsigliati a chi deve tenere sotto controllo il colesterolo. Ma secondo studi recenti, il colesterolo non è l’unico sterolo presente nei gamberi. Questo tipo di grasso si trova in piccole quantità in forma di betasitosterolo, campesterolo, e brassicasterolo. Mentre chimicamente sono simili al colesterolo, questi altri steroli funzionano come molecole antinfiammatorie e sono associate ad una diminuzione dei livelli di colesterolo LDL, che è considerato BENEFICO per la salute da molti ricercatori.

Quindi, guardando da una prospettiva più ampia, i rischi connessi all’elevato contenuto di colesterolo dei gamberi, potrebbero essere messi in ombra dalla composizione di omega-3 e steroli presenti negli stessi. Se avete dubbi, parlate con il vostro medico.

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.