Crea sito

GNOCCHI DI ZUCCA CON CARCIOFI E SEPPIE

GNOCCHI DI ZUCCA CON CARCIOFI E SEPPIE

Di solito preparo gli gnocchi di zucca e li condisco con del favoloso gorgonzola. Ma per la Festa della Mamma ho deciso di cambiare e di “osare” con carciofi e pesce! 

Io ho usato delle seppie ma potete benissimo aggiungere cozze, gamberetti, salmone… I carciofi stanno bene con tutto! 

 

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 500 g Zucca (già cotta. Circa 800 g di polpa cruda)
  • 150 g Farina (+ altra per la lavorazione)
  • 1 pizzico Sale fino
  • q.b. Noce moscata (Facoltativo.)

Per il condimento

  • 400 g Seppioline (anche congelate)
  • 200 g Cozze
  • 100 g Pisellini (anche surgelati)
  • 400 g Carciofi (anche surgelati)
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Prezzemolo
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Peperoncino (Facoltativo)
  • 1 Limone (se usate carciofi freschi)

Preparazione

  1. GNOCCHI DI ZUCCA CON CARCIOFI E SEPPIE. Preparare gli gnocchi

    Se usate zucca fresca, eliminate la buccia, i semi e i filamenti e disponetela su una teglia da forno. Infornate in forno preriscaldato a 200°C e fate cuocere per circa 30 minuti, finché non diventa mrorbida. Potete anche usare il microonde, tagliando la zucca in dadini e poi cuocendo per circa 5 minuti.

    Quando la zucca sarà diventata morbida, schiacciatela con lo schiacciapatate e raccoglietela in una ciotola in cui avrete preparato la farina. Aggiungete un pizzico di sale e una spolverata di noce moscata e impastate il tutto .

    Dividete l’impasto in varie parti, quindi stendete ciascuna a formare dei filoncini.

  2. Tagliate quindi gli gnocchi.

  3. GNOCCHI DI ZUCCA CON CARCIOFI E SEPPIE. Preparare il condimento

    Mentre portate a ebollizione l’acqua per la cottura degli gnocchi, preparate il condimento.

    Se usate carciofi freschi, preparate una ciotola con acqua e succo di limone. Pulite i carciofi, eliminando il gambo, le foglie più esterne e la peluria interna.

    Tagliateli a spicchi e tuffateli immediatamente nell’acqua acidulata con limone.

    Versate in una capace padella un filo di olio extravergine ed aggiungete lo spicchio di aglio sbucciato e schiacciato. Aggiungete i carciofi, un mestolo di acqua calda e fate cuocere a fuoco basso per 5-6 minuti, o finché i carciofi non diventano morbidi. Unite quindi le seppioline e fate cuocere per altri 5-6 minuti. Se volete unire anche i pisellini, aggiungeteli negli ultimi due minuti.

    Aggiustate di sale, spolverate con il prezzemolo e, se vi piace, unite anche un pizzico di peperoncino.  

  4. GNOCCHI DI ZUCCA CON CARCIOFI E SEPPIE. Completare il piatto

    • Nel frattempo, lessate gli gnocchi di zucca in abbondante acqua bollente salata
    • Appena salgono a galla, scolateli e versateli nel tegame con il condimento.
    • Aggiungete un mestolo dell’acqua di cottura e fate insaporire un minuto.
    • Servite ben caldi!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *