GELATO ALLA BANANA CON BURRO DI ARACHIDI o ARACHIDI

Un gelato adatto a tutti ma pensato esplicitamente per i miei amici vegani. Infatti si realizza con latte di soia e panna vegetale.

Un dolce al cucchiaio che piace a tutti, adatto anche per le merende estive dei bambini. La banana è un frutto ricco di vitamine e sali minerali, mentre il burro di arachidi (che potete sostituire con 50 g di arachidi frullate con 50 g di zucchero) fornisce circa 588 Kcal/100 g, dovute da grassi (51 %), proteine (25%) e carboidrati (20%). Fornisce anche  6g di fibra ogni 100 g. Sono dunque ricche di lipidi, ma non contengono colesterolo. Inoltre sono un’ottima fonte di vitamine, sali minerali, sostanze antiossidanti e ARGININA, un amminoacido essenziale per i bambini in fase di crescita (gli adulti invece lo producono da soli).

ATTENZIONE: oltre a essere molto ricche di lipidi, le arachidi sono uno degli alimenti più allergizzanti in assoluto (stimolano cioè il rilascio di istamina, che scatena la reazione allergica)

  • Preparazione: 5 minuti+ il tempo di congelamento
  • Cottura:
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 banane mature
  • 250 ml latte di soia (oppure di mandorle o di cocco)
  • 200 ml Panna vegetale
  • 50 g Zucchero
  • 60 g burro di arachidi

Preparazione

  1. Tagliate le banane a rondelle e mettetele nel congelatore per un’ora. Il gelato resterà più cremoso e la gelatiera lavorerà meglio.

  2. In un contenitore piuttosto capiente (tipo bicchiere graduato o frullatore), misurate i 250 ml di latte e i 200 ml di panna. Aggiungete lo zucchero (due cucchiai) e il burro di arachidi (tre cucchiai).

  3. Unite le banane messe nel congelatore e frullate tutto con un frullatore ad immersione (ehm…ho rischiato di brutto!) 🙂

  4. Versate il composto nella ciotola della gelatiera e fate andare per circa 30 minuti. Mettete poi il gelato in una vaschetta e tenetelo nel congelatore fino al momento di servire.

  5. Noi lo abbiamo mangiato con granella di sorbetto al melone e torta all’uva!

Note

Se non avete la gelatiera…

niente paura: potete realizzare ugualmente questo gelato.

  • Tagliate le banane a rondelle, mettetele in una bustina per freezer e fatele congelare per almeno sei – otto ore.
  • Poi frullatele insieme a tutti gli ingredienti e rimettete il composto così ottenuto in freezer.
  • Dopo un paio d’ore potete già consumare il gelato!

Nel fine settimana cercherò di completare gli articoli su banane ed arachidi, così potrete saperne di più su questi due alimenti… Appena trovo due banane belle mature, vi posto la ricetta della cheesecake con banane ed arachidi…è la fine del mondo!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *