Crea sito

CREMA DI ZUCCA SALATA LA CONSERVA

CREMA DI ZUCCA SALATA LA CONSERVA

In passato avevo già preparato una crema dolce, da tenere sempre pronta per le tante ricette dolci che preparo con la zucca.

Siccome quest’anno non avevo molto spazio nel congelatore, ho pensato di preparare anche una versione salata, per pasta, lasagne e risotti! E non vi dico che bontà sulla pizza! Tra l’altro, ho provato anche a usarla come ripieno per gli involtini con la verza

CREMA DI ZUCCA SALATA LA CONSERVA. RICETTA

Ingredienti

  • ZUCCA 1 kg
  • CIPOLLA 1 (oppure uno scalogno o dei porri)
  • AGLIO 1 spicchio
  • PREZZEMOLO, TIMO, ORIGANO, ROSMARINO secondo i vostri gusti
  • OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA q.b.
  • SALE q.b.
  • PEPE q.b. facoltativo (Io ho usato peperone dolce di Altino)

Preparazione

FASE 1: PREPARARE I BARATTOLI

  • Innanzi tutto preparate i vasetti che vi serveranno per conservare la crema pronta. Lavateli per bene (a mano o in lavastoviglie), per eliminare residui di polvere oppure odori.
  • Procedete poi con la sterilizzazione dei barattoli e dei loro coperchi con uno dei metodi che trovate QUI.
  • Soprattutto se ho pochi vasetti da preparare, io preferisco usare il microonde:

Sterilizzo però sempre i coperchi in pentola per 10 minuti

  1. Riempite ciascun vasetto per 3/4 con acqua insieme ad uno stuzzicadenti (vi servirà per controllare la temperatura)
  2. Metteteli nel microonde ed azionate alla massima potenza per 2 minuti.
  3. L’acqua deve raggiungere i 100°C. Controllate che si formino delle bolle
  4. Estraete i barattoli facendo attenzione a non scottarvi
  5. Gettate l’acqua e mettete i vasetti ad asciugare

FASE 2: PREPARARE LA CREMA DI ZUCCA

  • Eliminate dalla zucca la buccia, i semini ed i filamenti interni e tagliatela a cubetti.

  • Lavate gli aromi che intendete utilizzare e tritate la cipolla
  • Versate in una padella un filo di olio e fatevi dorare l’aglio e la cipolla
  • Aggiungete la zucca, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco medio finché la zucca non inizia ad ammorbidirsi.
  • Spegnete quindi il fornello, regolate di sale e di pepe e aggiungete le erbe che preferite.
  • Se non vi piace, eliminate l’aglio e frullate la zucca con un frullatore a immersione.

FASE 3 : PREPARARE LA CONSERVA

A questo punto potete anche consumare subito la vostra crema, magari per condire una pasta o per preparare un risotto. Io l’ho usata per una pizza con gorgonzola

Potete anche congelarla, per avere pronta la base dei vostri risotti, ecc

Infine potete preparare dei vasetti.

Dopo aver frullato la zucca, mettete la crema ottenuta nei vasetti già sterilizzati. Chiudete ciascun vasetto con il suo tappo e procedete con la pastorizzazione

Ricoprite il fondo di una capiente pentola con un canovaccio (oppure con fogli di giornale) e mettetevi i vasetti, separandoli con un altro canovaccio, in modo che non si urtino mentre l’acqua bolle.

Coprite quindi completamente i barattoli con abbondante acqua tiepida o calda e portate ad ebollizione

Una volta che l’acqua avrà iniziato a bollire, fate bollire per 30 minuti nel caso di barattoli piccoli, 40 per barattoli medi e 60 minuti nel caso di barattoli grandi

Lasciate quindi raffreddare nella pentola prima di estrarre i barattoli.

Mettete sui vasetti l’etichetta riportante la data e conservate in dispensa.

CREMA DI ZUCCA SALATA LA CONSERVA. Un’idea in più

Potete anche aggiungere alla vostra conserva dei pelati (circa 250 g per un kg di zucca), arricchendo la crema con un soffritto classico di sedano carota e cipolla.

Io avevo a disposizione dei peperoni dolci di Altino e ho aggiunto un cucchiaio di preparato per la pasta!

Grazie Annamaria, Monica ed Arianna per la vostra accoglienza al Museo di Altino!

 

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!