Crea sito

Carciofi alla polita. Un classico della cucina greca

Carciofi alla polita. Un classico della cucina greca

I carciofi alla polita sono un classico della cucina greca. Il termine “alla polita” significa “alla costantinopolitana”, essendo Costantinopoli “LA CITTÀ” per eccellenza dei Greci. Fu coniato dallo chef Nikolaos Tselementès, autore del primo ricettario greco.  Riporta questa ricetta come “carciofi con olio, (ala polita)” e prevede carciofi, cipolline e carote.L’aggiunta di patate e l’omissione delle cipolline è iniziativa di un altro chef rimasto sconosciuto ai più, negli anni ’60.

E’ un ottimo e succulento piatto vegano, che però sta divinamente con la feta.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 8 Carciofi
  • 2 Carote (a rondelle)
  • 2 -3 Patate medie (A spicchi)
  • 1 cipolla (Tritata)
  • q.b. Aneto (oppure prezzemolo. Io ho usato le barbe dei finocchi)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 2 Limoni
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. FASE 1: PREPARARE LE VERDURE

    • Lavate e sbucciate le carote e le patate. Tagliate quindi le carote a rondelle e le patate a spicchi
    • Tritate finemente la cipolla
    • Pulite i carciofi dalle foglie esterne più dure, tagliate il gambo ed eliminate le estremità delle foglie, spesso spinose.
    • Aprite delicatamente ogni carciofo ed eliminate la peluria interna.
    • Man mano che procedete con la pulizia dei carciofi, metteteli in un recipiente con acqua acidulata con succo di limone, in modo che non anneriscano.
    • Pulite i gambi dei carciofi con un pelapatate, tenete solo la parte tenera e aggiungeteli ai carciofi.
  2. FASE 2: cuocere

    • Mettete a scaldare un filo d’olio in una casseruola.
    • Quando si sarà scaldato, aggiungete la cipolla tritata e fatela rosolare a fiamma bassa per un paio di minuti.
    • Aggiungete quindi i carciofi, le patate e le carote. Salate e, se vi piace, condite con metà dell’aneto.
    • Unite acqua calda sufficiente a coprire i carciofi a metà altezza.
    • Coprite la pentola con un coperchio e fate cuocere, sempre a fiamma bassa, per circa 30 minuti, finché i carciofi non diventano teneri.
    • Appena i carciofi e le altre verdure saranno cotti, condite con il succo di limone rimasto, aggiungete del pepe e l’aneto o il prezzemolo. Cuocete per altri 2 -3 minuti.
    • Spegnete e fate riposare per una decina di minuti prima di servire.

Note

Carciofi alla polita. Per accompagnare

Potete trasformare questo secondo piatto/ contorno in un gustoso piatto unico servendolo con la classica Feta greca, oppure con della più italiana mozzarella.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocaignorante

Lacuocaignorante è una grande curiosona ed ama cucinare, leggere, viaggiare. In una vita precedente (ovvero prima del matrimonio) ero un ingegnere meccanico. Oggi mi occupo del mio Maritozzo e dei nostri tre gatti, insegno materie scientifiche, realizzo siti internet e continuo ad istruirmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *